Home

La Digital Forensics  è quella disciplina mirata a ricostruire e correlare eventi e stati digitali per produrre fonti di prova. Tutti i dati sensibili siano essi personali che lavorativi sono, al giorno d’oggi, archiviati e trasmessi attraverso dispositivi elettronici. L’utilizzo improprio di questi ultimi diventa spesso oggetto di controversie legali facendo diventare i dispositivi utilizzati delle vere e proprie fonti di prova. La Digital Forensics si affida alla qualità   e alla quantità   delle Digital Evidence Acquisite durante la fase investigativa, e per questo motivo è fondamentale, come per una classica scena del crimine, che chi gestisce queste informazioni sia preparato, qualificato, affidabile e riservato.

Lo Studio di Ingegneria Informatica fornisce consulenza tecnica nell’ambito delle indagini digitali su Computer, Cellulari, Smartphone e Reti e di altri dispositivi di uso comune come Hard Disk, Ipad, Ipod, Fotocamere, PenDrive ecc.). L’attività  di Perizia Tecnica di Informatica Forense implica le attività di Indagine Digitale a partire dalla fase di Acquisizione Forense e attraverso l’Analisi Forense si conclude con la Presentazione documentale della perizia che potrà  essere in carta  semplice o Giurata e Asseverata dal tribunale.

Lo Studio è impegnato in attività  istituzionali su incarico dell’ Autorità  Giudiziaria come CTU ovvero in consulenze di parte per Avvocati ed Aziende come CTP nell’ambito di perizie tecnico legali per parte attrice e ricorrente durante cause legali informatiche in processi con CTU nominato dal Giudice.

Lo Studio è dotato di copiatori hardware come Tableau TD2 per fare Copie Forensi di dischi o supporti digitali, e si avvale di diversi software di Acquisizione e Analisi Forense quali UFED 4PC della Cellebrite, Encase, FTK della AccessData, MOBILedit, R-Studio, Caine, ecc,.

Nella Sezione dei servizi sono disponibili maggiori informazioni sulle attività  dello Studio.